TECNOLOGIA

Rigido-flessibili

I PCB Rigid-Flex combinano il meglio di entrambe le schede rigide e schede flessibili quando sono integrati in un unico circuito. Questo circuito “due in uno” è interconnesso attraverso fori passanti metallizzati. I circuiti rigidi flessibili consentono una maggiore densità dei componenti mentre si adattano a spazi di forma irregolare e limitata. Una scheda Rigid-Flex non si limita a massimizzare l'efficienza nello spazio e nel peso, ma migliora anche notevolmente l'affidabilità, eliminando molte necessità di giunzioni saldate e cablaggi delicati e fragili che sono soggetti a problemi di connessione. Nella maggior parte delle schede Rigid-Flex, la circuiteria è costituita dai più strati interni di circuiti flessibili uniti in modo selettivo usando un film adesivo di pre-impregnazione epossidica, simile ad un circuito flessibile multistrato. Tuttavia, un circuito multistrato rigido-flessibile incorpora una scheda rigida esternamente, internamente o entrambi, a seconda delle necessità progettuali. La fase di produzione di Rigid-Flex è più complessa e richiede tempo rispetto alla fabbricazione di schede rigide. Le parti flessibili hanno processi di manipolazione, incisione e saldatura completamente diversi dalle schede FR4 rigide standard.