Caso di studio

QUANDO UN PRODOTTO RICHIESTO NON ESISTE

Creiamo soluzioni ottimali per tutti: per i nostri clienti, la nostra azienda e il settore

Premesse

Requested Product

Nell'ottobre 2016, uno dei nostri principali clienti ci invia una nuova richiesta relativa a un progetto aerospaziale profondamente suggestivo. Ci richiedono un PCB avente una lunghezza di 50" (1270 mm). Per noi realizzarlo non rappresenta alcun problema visto che abbiamo già realizzato decine di migliaia di circuiti anche più lunghi. Abbiamo persino realizzato un PCB di 1,8 m di lunghezza come PTH sia monofaccia che a due strati.

Tuttavia, una volta ricevute le specifiche con i dati del progetto, ci siamo resi conto che la richiesta era relativa a un prodotto[1}MULTISTRATO{2]oversize con alcune tolleranze che si spingevano oltre i limiti dei PCB di dimensioni standard e per alcuni aspetti aveva requisiti IPC 3.

Criticità

Esaminando la questione con il nostro cliente, abbiamo scoperto che altri fornitori di PCB avevano preferito non accettare questo progetto poiché nel settore non era ancora stata trovata una soluzione per questo tipo di richiesta.

La sfida non era rappresentata soltanto dalla creazione di una soluzione una tantum, ma nell'individuare un processo affidabile e ripetibile per soddisfare la richiesta del nostro cliente e altri come lui, non solo oggi ma anche in futuro.

Il nostro team britannico ha esaminato ogni requisito del progetto insieme al cliente. Si sono resi conto che laminazione e registrazione erano aspetti importanti. Tali aspetti erano resi ancora più complicati dal fatto che si trattava di un progetto con implicazioni commerciali. In pratica, la nostra soluzione avrebbe dovuto essere in linea con dei livelli di prezzo sostenibili per poter soddisfare pienamente la richiesta del nostro cliente.

Il team tecnico britannico ha collaborato con i nostri team tecnici e ingegneristici di Fineline Dongguan, la sede cinese del gruppo.

Intraprendenza e persistenza alla fine sono risultate armi vincenti

Prima di sottoporre il nostro preventivo al cliente, abbiamo ritenuto importante effettuare una campionatura. I nostri campioni di prodotto iniziali hanno fatto registrare una percentuale di insuccesso del 70%, assolutamente non in linea una produzione a lungo termine a costi contenuti.

Essendo un progetto con ramificazioni che potevano cambiare il settore, eravamo determinati a trovare nuove e migliori soluzioni.

Dopo un'analisi approfondita degli insuccessi, abbiamo adottato alcune azioni correttive e attuato un piano di controllo dettagliato. I nuovi campioni hanno fatto registrare dei miglioramenti significativi e la percentuale di insuccesso è scesa al 28%.
Ulteriori sviluppi e un'altra revisione dei campioni hanno prodotto risultati soddisfacenti. È stato raggiunto un livello qualitativo superiore al 90%.

Abbiamo considerato il progetto come un investimento a lungo termine, una vera e propria svolta epocale per noi e i nostri clienti per molti anni a venire. Il valore era significativo per tutte le parti coinvolte. Per questo motivo, nel corso di un mese di lavoro intenso, uno degli ingegneri di processo di grande esperienza di Fineline ha scelto di vivere in fabbrica, mentre tutti gli altri membri del team hanno fatto degli sforzi extra. Alla fine, abbiamo sottoposto il nostro preventivo al cliente.

Risultati

Il nostro preventivo era in linea con gli obiettivi commerciali. È stato prodotto un altro ulteriore batch ed è stato confermato che il processo era ripetibile e affidabile. Per l'azienda EMS, realizzare un prodotto di queste dimensioni era una vera sfida. L'assemblaggio si è rivelato perfetto e il prodotto realizzato è stato collaudato. La fase di collaudo si è conclusa positivamente e i PCB sono stati approvati.